È necessario fare pipì dopo il sesso?

È abbastanza comune aver sentito qualche tempo fa l'importanza di urinare dopo un incontro intimo. Ma perché? In cosa aiuta a urinare dopo il sesso? E la risposta è molto semplice: è un'abitudine che favorisce il mantenimento della salute sessuale.

È necessario fare pipì dopo il sesso

Andare in bagno per urinare è una delle tante semplici azioni che si possono compiere e che aiutano a mantenersi in salute. Oltre a evitare gravidanze indesiderate, infezioni o malattie sessualmente trasmissibili...

La soluzione per tutti è urinare?

Soprattutto alle donne o alle persone con una vagina si consiglia di fare una rapida visita al bagno dopo il sesso. Questa abitudine aiuta a pulire l'area da possibili batteri dopo la penetrazione. Ma poi, nel caso di chi ha il pene, non è necessario? Al contrario, tutti dovrebbero cercare di creare una routine di igiene prima e dopo il sesso.

Sì, il sesso è sporco. Non solo per le parole esplicite pronunciate o per l'atteggiamento che si ha. I liquidi vengono scambiati, il sudore e le parti intime e sensibili entrano in contatto. Oltre alla penetrazione, molte persone usano diversi giocattoli erotici per introdurli in varie parti del corpo. Pertanto, una corretta igiene è molto importante.

Viene data maggiore enfasi al caso femminile o alla vagina perché alla fine sono due orifizi diversi che possono essere facilmente infettati e sono più esposti e sensibili. Nel caso del pene, eiaculare e urinare attraverso lo stesso orifizio, quindi è meno problematico.

Urinare, vantaggi e svantaggi

Durante il sesso la temperatura aumenta, alcune zone diventano umide, altre si dilatano e crescono e addirittura entrano in altre. Pertanto, la minzione è sempre una buona opzione per pulire e rimuovere i batteri dai dotti e dalle aree circostanti dopo il sesso.

Anche se è possibile pulire anche con acqua e sapone intimo che non danneggi il pH dei genitali femminili. Questo è il motivo per cui è anche comune per molte persone fare la doccia dopo l'atto. Allo stesso modo, ci sono quelli che si uniscono facendo entrambe le cose nella stessa doccia. Convenienza e risparmio di tempo o la foga del momento?

La verità è che quando uno ha appena avuto un orgasmo ed eiacula, non è facile ricordarsi di andare in bagno a fare pipì. In questa linea, gli esperti assicurano che non si tratta di saltare dal letto appena finito l'atto e correre subito in bagno. Non è l'immagine ideale, essendo una coppia più seria o un incontro casuale, per vattene come se stessi scappando.

Pertanto, si dice, secondo gli studi, che dovrebbe essere fatto entro 45 minuti dalla fine del rapporto sessuale. Quindi, con calma dopo l'atto, la persona può andare in bagno e urinare con calma e senza fretta.

È un'abitudine o una necessità urinare?

Nonostante tutte le raccomandazioni, molte persone hanno un bisogno naturale di urinare. Cioè, dopo le relazioni intime, urinano e hanno bisogno di andare in bagno. Ed è vero che, dopo aver fatto sesso, il corpo stesso a volte chiede di visitare questa zona della casa. E perché è così? Bene, perché alla fine, i genitali e il sistema riproduttivo delle persone si trovano molto vicino alla vescica. Pertanto, con la penetrazione e la stimolazione, aumentano di dimensioni e si muovono, stimolando così anche la vescica e i suoi dotti, responsabili della minzione.

Inoltre altri studi affermano che anche gli ormoni che vengono rilasciati dopo il sesso influenzano i reni. Ecco perché alcuni sentono urgenza nel desiderio di urinare. Quindi non c'è bisogno di ricordare o addirittura impostare sveglie o promemoria.

In sintesi

In conclusione, e in risposta alla domanda del titolo, è consigliabile ma non necessario andare in bagno dopo aver fatto sesso. Cioè, a patto che tu pulisca con il sapone se non vai a urinare. Dopotutto, questa è un'area molto sensibile e può essere facilmente infettata. Molti batteri vengono lasciati indietro e i dotti della vagina e dell'uretra vengono dilatati e riscaldati dopo la stimolazione. Tutto ciò, insieme ai liquidi scambiati dopo l'eiaculazione e la penetrazione, facilita l'ingresso di questi batteri nell'organismo.

Quindi, semplicemente urinando o pulendo l'area dopo il rapporto sessuale, tutti questi problemi vengono evitati. Soprattutto nel caso delle donne, che tendono o sono più soggette a infezioni dovute a malattie o semplicemente perché sono più sensibili. Ma vale anche per le prime volte che si fa sesso. Proprio come vengono utilizzati i preservativi o metodi di barriera e contraccettivi, è anche importante ricordare l'igiene intima.

Inoltre, non deve essere scomodo o imbarazzante. Dopo alcuni minuti di conversazione e intimità a letto dopo il sesso, si può tranquillamente andare in bagno. Per urinare, ripulire ed essere pronti a riposare o continuare il divertimento in modo più sicuro, spensierato e indisturbato. Nel tempo, questo verrà naturale, diventando un'abitudine che aiuterà a mantenere l'igiene e la salute sessuale.

Copyright 2021 Escorts Bologna. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.